Esperienza multisensoriale

La lettura attenta di profumi e sapori non è per niente scontata: occorre una preparazione tecnica oltre che ad una innata capacità di decifrazione sensoriale. In Canosa l'esperienza si amplifica fino a coinvolgere tutti quattro i sensi: la vista coglie gli archetti e le sfumature
nel bicchiere; l'udito si presta alla teoria della formazione sui rudimenti della degustazione; l'olfatto si inebria e scivola in bocca per completare il senso del gusto.