La Canosa Day

Il 26 e 27 Giugno 2021 abbiamo assistito al primo “La Canosa Day”: evento straordinario che ha suscitato un’enorme successo.
Gli ospiti entusiasti, infatti, ancora ne parlano sui Social e questa sarà, sicuramente, la prima edizione di una lunga serie.

Sabato Mattina il Canosa team ha gestito la registrazione degli iscritti, offrendo loro una sostanziosa colazione di Benvenuto assieme alla polo “La Canosa” per far sentire agli ospiti già dall’inizio un senso di appartenenza all’azienda.
Grazie alla sua professionalità e passione, il Dott. Riccardo Reina, titolare de “La Canosa” ha stupito tutti gli ospiti con una Formazione a 360°. Dalla Vigna spiegando il sistema di allevamento ed il ciclo della vite, alla Cantina spiegando tutti i passaggi: il ricevimento delle uve, il percorso di fermentazione dei mosti fino alla maturazione in tonneau di rovere e affinamento in bottiglia.

All’ora di Pranzo, ad ogni vino bianco, rosso e spumante de La Canosa, è stato abbinato un piatto della cucina marchigiana. Agli ospiti è stato chiesto di compilare una scheda organolettica per andare a completare la formazione anche durante la degustazione dei vini. Divertenti e bellissimi i selfie scattati con i photobooth realizzati ad arte per l’evento.
Tanti sono rimasti colpiti dall’esuberante e trascinante entusiasmo di Alberica, la figlia del titolare, e linfa vitale futura dell’azienda, che non ha mai mancato di coccolare ciascun invitato.

È stata magica, nel Pomeriggio, la sessione di Yoga con Annemieke che ha saputo regalare un momento di relax anche ai più scettici. Sul prato verde, ognuno sul proprio tappetino, si sono viste le espressioni più felici. Segno che la giornata stava procedendo nel migliore dei modi.

Verso il tramontare del Sole, i ragazzi più avventurosi si sono destreggiati a montare le loro tende da campo, mentre gli altri sono andati a riposare nei loro alloggi per prepararsi alla lunga Notte Wild.

La Cena, accompagnata dalla musica di una band sotto le stelle, si è rivelata un vero tripudio di sapori, di cibi della tradizione tutti sapientemente abbinati con i vini fermi e le bollicine appropriate.
L’allegria generale ha reso la serata veramente unica e strepitoso è stato il momento del taglio della torta. Qualcuno ha protratto i festeggiamenti per tutta la notte, qualcuno ha guardato, a lungo, semplicemente le stelle e qualcun altro è andato a dormire dandosi la “Buonanotte a tutti; a domani!”.

Domenica mattina la colazione a base di prodotti a km 0 ha fornito la giusta energia per affrontare le avventure della giornata. A bordo di un pullman gli invitati hanno raggiunto il “Rafting Umbria” di Serravalle di Norcia per affrontare le rapide del fiume Corno. Un veloce brief iniziale, la vestizione con le tute termiche ed i salvagenti con il caschetto e poi tutti a bordo dei gommoni. Suggestive e maestose sono apparse le gole di Biselli e non sono mancati dei veri momenti adrenalinici. Un'emozione da ripetere al più presto.

Non ci resta che Augurarci di conoscerci al prossimo “La Canosa Day” dove cultura, natura ed esperienza wild sono di casa!